Viaggi nello spazio e nel tempo 
Time & Space Travels
Sebenico (Sibenik)



Giuseppe Rosaccio parla di Sebenico:

'Alla bocca del canale, che va a Sebenico, si mira S. Andrea, e alla riva di levante la fortezza di San Nicolo siede; quivi entrando per detta bocca in prospettiva si scorge Sebenico sotto a monti, sopra al quale si scorge la chiesa di San Giovanni. Questa città non è molto ricca come anco sono tutte le altre di Schiavonia, sì per l'asprezza del terreno e de' scoscesi monti, come anco per che non si fanno molte mercanzie né trafichi importanti '

Certamente il valore strategico di Sebenico prevaleva sul valore economico.

Ne è testimonianza il forte di San Nicola, all'ingresso della baia di Sebenico.
Vi si giunge, a piedi, per una stretta lingua di terra saltando di pietra in pietra e poi salendo su un bastione.

Ignorando le casematte dell'ultima guerra (1991), il forte fa capire bene quale importanza Venezia attribuisse a Sibenico.
La sala dei cannoni, con le aperture per le bocche da fuoco a filo sull'acqua, è capace di offrire emozioni che vanno oltre il puro interesse storico. La bellissima cattedrale di San Giacomo - patrimonio UNESCO - si specchia nelle acque del golfo.