Viaggi nello spazio e nel tempo 
Time & Space Travels
Torino
Sacra di San Michele


All'ingresso della Val di Susa, non lontano da Torino, la Sacra di San Michele vigila dall'alto una delle vie storiche di comunicazione tra Italia e Francia.

Le origini della struttura si perdono nel tempo.
Pare comunque accertato che al tempo dei Longobardi la struttura dovesse essere un baluardo contro gli incursori Franchi.
L'abbazia prese vita intorno al 1000 e venne affidata ai benedettini che la utilizzarono come rifugio sulla via Francigena.

A quel periodo risale la cripta e la parte bassa della attuale struttura: i portali ed i capitelli che si possono ammirare non lasciano dubbi sul periodo di fondazione. La presenza della sirena bicaudata non lascia dubbi sull'appartenza storica.

Nel XVI secolo la struttura venne abbandonata fino al 1800 quando i Savoia decisero di rivitalizzarla affidandola ai padri rosminiani.

Suggestivo, inoltre, il fatto che Mont Saint Michel in Francia, la Sacra di san Michele in Piemonte e Monte Sant'Angelo in Puglia si trovino praticamente allineate e alla stessa distanza.

Un caso?