Viaggi nello spazio e nel tempo 
Time & Space Travels
Ermita de la Virgen de la Octava de Peñarrubias de Pirón

La Virgen de la Octava è una chiesa rurale nei pressi di Peñarrubias de Pirón un villaggio con meno di 30 abitanti, non lontano da Segovia.

Risulta difficile credere che nel XII secolo questi luoghi fossero tanto ricchi da potersi permettere una chiesa con un arco di ingresso così sontuoso!

Ma in quegli anni queste erano terre di frontiera, luoghi di ricca integrazione tra arabi e cristiani e - come spesso avviene - nello spartiacque tra un mondo e l'altro nascono i gioelli.

Le decorazioni recano i segni del tempo e sono spesso illegibili: ma quello che fortunatamente si è salvato ci parla dell'orgoglio di un medioevo capace di cercare la bellezza e parlare ai posteri coi suoi simboli.

La sirena bicaudata occupa il posto riservato alle vedettes sulla monofora dell'abside.

Trova posto pure un caprone intento a suonare uno strumento ad arco (probabilmente un richiamo a non prestar fede agli eretici, o forse un altro capitolo della lotta che la chiesa condusse contro musici e giocolieri...).

Bellissimo il capitello che raffigura delle persone perdute in un bosco dalla intricata vegetazione e popolato da animali.