Viaggi nello spazio e nel tempo 
Time & Space Travels


Navas de Riofrío

La chiesa dell'Inmaculada Concepción conserva, oltre agli immancabili nidi di cicogna, un interessante portale romanico risalente al XIII secolo.

L'insieme dei simboli rappresentati è intrigante: accanto ad alcuni ben noti quali la sirena bicaudata o il centauro sagittario ve ne sono altri quanto meno inconsueti.

Vi è un cervo che sembra essere catturato per la coda da una creatura volante, un contorto serpente, una figura dormiente accanto ad una palma con sopra un volatile, tre personaggi nei quali qualcuno ha visto la storia dell'incredulità di San Tommaso (altri vi scorgono un matrimonio mistico).

Accanto ad un vescovo vi è poi una signora che sembra aggiustarsi un velo in testa e una enigmatica corazza sovrapposta a due frecce.

Il problema del significato è tutto nostro: non toccava gli abili e anonimi tagliapietra che consegnavano alle rocce i racconti che animavano la loro vita.



Non lontano da Navas de Riofrío, nel piccolo paese di La Losa una sirena bicaudata impreziosisce l'abside della Ermita de San Pedro.