Viaggi nello spazio e nel tempo 
Time & Space Travels
Lestiac-sur-Garonne
Notre-Dame


La chiesa di Notre-Dame a Lestiac un bell'esempio di Romanico d'Aquitania del XII secolo.

Nel corso del XIX secolo purtoppo stata 'rinnovata' dall'architetto Paul Abadie responsabile anche di altri misfatti.

Il 'modernizzatore' ha praticamente distrutto la facciata romanica per far posto al campanile.

Si sono comunque salvati molti dei modiglioni della navata e dell'abside.

Tra le figure presenti sui modiglioni e capitelli, oltre alla sirena a due code, vi un bellissimo 'concerto' tra un suonatore di corno e un percussionista.

Un altro tipico capitello romanico rappresenta l'uomo tra le belve.
Gli studiosi si dividono tra due interpretazioni: per alcuni rappresenta l'uomo che domina le belve, per altri raffigura le belve (il peccato, il vizio...) che minacciano l'uomo.

Un capitello mostra due persone in un groviglio di rami: anche questo un tema ricorrente sui capitelli romanici.

Sono poi presenti la calandra (calandrius), il portatore di botte (o suonatore di dolio?) un originale portatore di zappa, un portatore di pesce (il pesce ha dimensioni davvero esagerate: probabilmente sottende un significato simbolico che forse non conosceremo mai...).

E' presente anche l'uomo capovolto e il serpente che inghiotte il bambino, relativamente rari in Aquitania.

L'interno, purtroppo, non sempre visitabile...